Questo corso è ufficialmente riconosciuto da: The McKenzie Institute International

Informazioni sul corso

  • Località: Roma
  • Posti Disponibili: 20
  • Seminari: 2
  • Docenti: Sara Luetchford - MCSP, GRAD. DIP. PHYSIOTHERAPY, DIP.MDT, OMT
  • Crediti ECM: 50

Parte A

  • Inizio: 26/11/2020
  • Fine: 29/11/2020

Parte B

  • Inizio: 27/05/2021
  • Fine: 30/05/2021

ORARI LEZIONI

  • Inizio: Ore 08:30
  • Fine: Ore 17:30

Che cos’è il Metodo McKenzie

Il Metodo McKenzie di Diagnosi e Terapia Meccanica è un metodo riconosciuto a livello mondiale come metodo di valutazione e trattamento leader del dolore vertebrale, sviluppato dal fisioterapista neozelandese Robin McKenzie , ed ampiamente utilizzato in tutto il mondo da oltre 30 anni.

IL metodo Mckenzie si avvale di un’accurata e precisa valutazione diagnostica mediante dei test speciali su tutte le aree del sistema muscolo scheletrico. I risultati dei test permettono l’inquadramento del paziente in  considerazione di 3 sindromi basate sul meccanismo di produzione del dolore:

  • Sindrome Derangement
  • Sindrome Dysfunction
  • Sindrome Postural
  • ALTRO (Sottogruppi specifici: include patologie gravi, cause non meccaniche, dolore cronico etc.)

Ogni sindrome viene identificata in base alla sua natura unica, con specifiche procedure meccaniche, che includono movimenti ripetuti e posture mantenute. MDT è un sistema di classificazione completo che consente di identificare facilmente la natura del problema e stabilire il trattamento terapeutico più adeguato.

Un’altra componente fondamentale della valutazione McKenzie è quella di evidenziare i pazienti inadatti alla terapia meccanica,  che devono necessariamente essere indirizzati per una ulteriore valutazione medica allo specialista. 

Per i pazienti con problemi alla colonna vertebrale trattati con il metodo McKenzie  i cambiamenti rapidi con remissione della sintomatologia si verificano nel 50-70% dei casi (a seconda di quanto tempo hanno avuto i loro sintomi).

Questo tipo di approccio sottolinea l’educazione e il coinvolgimento attivo del paziente. I pazienti sono stimolati a trattare se stessi e prendersi la responsabilità nelle loro strategie di auto-trattamento dettate dal fisioterapista.

Per questo motivo le forze generate dal paziente sono utilizzate come prima risorsa, in quanto egli diventa vero e proprio partecipante consapevole del processo di guarigione, elemento che sarà di fondamentale importanza al fine di evitare potenziali ricadute. Qualora queste forze siano insufficienti saranno integrate dal trattamento manuale del terapista.

 

STRUTTURA DEL CORSO 

Il corso Metodo McKenzie: diagnosi e terapia meccanica è strutturato in 8 giorni di formazione suddivisi in 2 seminari di 4 giorni ciascuno in cui verranno trattati tutti i distretti del rachide.

  • La Parte A riguarda il Rachide Lombare;
  • La Parte B riguarda il Rachide Cervicale e Dorsale 

Parte A: La Colonna Lombare

L’approccio McKenzie invita il corsista ad effettuare un’attenta valutazione meccanica, consentendogli di individuare le categorie meccaniche che rispondono a tecniche di auto-trattamento e di profilassi rispetto ad altre che richiedono invece una terapia manuale addizionale. Questa parte di quattro giorni (28 ore) introduce i concetti e gli aspetti teorici del Metodo McKenzie e come questo viene utilizzato nell’esame e nel trattamento di pazienti con lombalgia e dolore irradiato. Vengono illustrate in dettaglio le Sindromi Derangement, Postural (posturale) e Dysfunction (disfunzione), utilizzando vari strumenti didattici e dimostrazioni con pazienti. Si delineano programmi di trattamento per ciascuna di esse, ponendo l’accento sull’uso delle tecniche di auto-trattamento da parte del paziente. Le dimostrazioni con i pazienti che verranno seguiti nei quattro giorni di corso serviranno ad evidenziare l’efficacia clinica ed i limiti del Metodo McKenzie applicato al rachide lombare.

Parte B: La Colonna Cervicale e Toracica

Questa parte di quattro giorni (28 ore) introduce i concetti e gli aspetti teorici del Metodo McKenzie e come questo viene utilizzato nell’esame e nel trattamento di pazienti con cervicalgia, dolore a livello del rachide toracico e dolore irradiato. Vengono rivisti i concetti di Diagnosi e Terapia Meccanica e le tre Sindromi McKenzie, facendo ricorso a vari strumenti didattici e dimostrazioni con pazienti, vengono delineati programmi di trattamento per ciascuna di esse ponendo l’accento sull’uso delle tecniche di auto trattamento da parte del paziente, compreso il trattamento della cefalea cervicale e di traumi (colpo di frusta). Le dimostrazioni con i pazienti, che verranno seguiti nei quattro giorni di corso, serviranno ad evidenziare l’efficacia clinica ed i limiti del Metodo McKenzie applicato al rachide cervicale e toracico.

Programma

PARTE A - COLONNA LOMBARE

Giorno 1 

08.00 

08.30

08.45

Registrazione al corso.

Introduzione al corso e obiettivi del corso

Introduzione al Metodo McKenzie (MDT) ed Epidemiologia

09.45

Dolore e proprietà del tessuto connettivo

10.30

Intervallo

10.45

Diagnosi Meccanica, Classificazione e Definizione dei termini, Fenomeno della Centralizzazione (Centralisation), Lateral Shift (Shift laterale), Pratica

11.45

Scheda di valutazione – La raccolta della anamnesi

12.30

Intervallo per pranzo

13.30

Scheda di valutazione – L’esame  obiettivo

14.30

1° Paziente

15.30

Intervallo

15.45

2° Paziente

16.45

17.00

Sommario della giornata e quiz con verifica.

Conclusione della giornata

Giorno 2

08.30

09.15

Analisi delle schede di valutazione dei pazienti valutati il 1°giorno

Domande e discussione

09.30

Considerazioni Anatomiche collegate alla Diagnosi e Terapia Meccanica, biomeccanica e fisiopatologia relativa a MDT

Video: “La dinamica del disco intervertebrale”

10.30

Intervallo

10.45

Rivalutazione e trattamento dei pazienti (2) del 1° giorno

11.30

3° Paziente

12.30

Intervallo per pranzo

13.30

14.00

Valutazione delle presentazioni cliniche

Procedure di Terapia Meccanica : Teoria

14.30

Pratica : tecniche lombari – principio di estensione e video

15.30

15.45

16.45

17.00

Intervallo

4° Paziente

Sommario della giornata e quiz con verifica

Conclusione della giornata

Giorno 3

08.30

09.15

09.30

10.30

10.45

 

12.00

12.30

13.30

14.00

14.30

15.30

15.45

16.45

17.00

Analisi delle schede di valutazione dei pz valutati il 2°giorno

Domande e discussione

Gestione Sindrome Derangement – principi di trattamento

Intervallo

Gestione della Sindrome Derangement – principi di trattamento di estensione , di flessione  e laterale, studio su un caso clinico e video

Rivalutazione pazienti (2)

Intervallo per pranzo

Rivalutazione pazienti (2)

Pratica : Principio di estensione con componente laterale con video

5° Paziente

Intervallo

Pratica : Tecniche lombari – principio di flessione con video

Sommario della giornata e quiz con verifica

Conclusione della giornata

Giorni 4

08.30

09.00

09.15

10.00

10.30

10.45

11.45

12.15

12.30

13.30

14.00

15.30

15.45

16.15

16.30

17.00

Analisi della scheda di valutazione del paziente valutato il 3° giorno

Domande e discussione

Gestione della Sindrome Dysfunction e della Radice Nervosa Aderente e quiz

Gestione della Sindrome Postural e quiz con verifica

Intervallo

Pratica : Tecniche lombari – principio laterale con video

Pratica : da seduti e in piedi

Pratica : Estensione da sdraiato

Intervallo per pranzo

Valutazioni di controllo

Rivalutazione pazienti (5)

Intervallo

Recidive e prevenzione. Quiz e verifica

Domande e discussione

Questionario di valutazione del corso

Conclusione del corso

PARTE B - COLONNA CERVICALE E TORACICA

GIORNO 1 

08.00

08.30

Registrazione dei Partecipanti 

Introduzione al corso

 

08.45

Il Metodo McKenzie – Le caratteristiche basilari: lavoro in piccoli gruppi e verifica

10.00

Epidemiologia, Fattori di rischio e prognostici

 

10.30

Pausa

 

10.45

Diagnosi Meccanica: classificazione, indicazioni, controindicazioni e definizione dei termini

 

11.45

Considerazioni anatomiche collegate alla Diagnosi e Terapia Meccanica (MDT)

 

12.30

Pausa Pranzo

 

13.30

Il rachide cervicale: anamnesi e esame obiettivo. Quiz e verifica

Pratica: i movimenti effettuati da seduti durante l’esame obiettivo

 

14.30

1° Paziente

 

15.30

Pausa

 

15.45

2° Paziente

 

16.45

17.00

 

 

Riepilogo della giornata. Domande

Conclusione della prima giornata

 

 

 

08.30

09.30

 

10.00

Analisi dei pazienti visti il 1° giorno e discussione

La valutazione di controllo del paziente  

Fisiopatologia: Caratteristiche dell’invecchiamento e della degenerazione dei segmenti vertebrali cervicali

10.30

Pausa

10.45

Valutazione delle presentazioni cliniche. Quiz e verifica

11.30

3° Paziente

12.30

Pausa pranzo

13.30

Rivalutazione del 1° paziente

13.50

Rivalutazione del 2° paziente 

14.10

15.10

4° paziente

Procedure di Terapia Meccanica – teoria

15.30

15.45

Pausa

Pratica delle tecniche – principio di estensione in piccoli gruppi

16.45

17.00

Riepilogo della giornata. Domande

Conclusione della seconda giornata

08.30

 

09.30

10.30

Analisi dei pazienti del 2° giorno e discussione

Gestione della Sindrome Derangement cervicale. Quiz e verifica

Pausa

10.45

11.30

Trattamento della Sindrome Dysfunction cervicale. Quiz e verifica

5° paziente

12.30

Pausa pranzo

13.30

13.50

14.10

 

Rivalutazione del 1° paziente   

Rivalutazione del 2° paziente

Pratica delle tecniche di trattamento cervicale – principio laterale da seduti e da sdraiati

15.30

Pausa

15.45

16.05

16.25

Rivalutazione del 3° paziente

Rivalutazione del 4° paziente

Trattamento della Sindrome Postural. Quiz e verifica

16.45

17.00

 

Riepilogo della giornata. Domande e discussione

Conclusione della terza giornata

 

08.30

09.00

09.30

10.00

10.30

10.45

11.30

12.30

13.30

Analisi della valutazione del 5° paziente. Domande e discussione

Mal di testa cervicale. Prove delle tecniche di auto trattamento

Disordini associati al colpo di frusta. Quiz e verifica

Recidive e profilassi. Quiz e verifica

Pausa

Pratica delle tecniche – principio di flessione in piccoli gruppi

La colonna toracica – anatomia e biomeccanica

Pausa

Scheda di valutazione toracica: anamnesi ed esame obiettivo. Prova pratica

14.00

14.30

Classificazione e trattamento delle 3 Sindromi Toraciche

Rivalutazione dei 5 pazienti

15.30

Pausa

15.45

16.30

16.45

Pratica: Prova differenziale cervicale e toracica e procedure toraciche

Domande e discussione

Compilazione schede di qualità del corso

17.00

Chiusura del corso

ESEMPI DI TRATTAMENTO

Docente: Sara Elizabeth Luetchford

corsi ecm per fisioterapisti docente metodo mckenzie diagnosi e terapia meccanica

Come iscriversi

Il corso è in promozione a un costo di 1890 anzichè 2100, ma solo per i primi 10 iscritti! 

Per iscriversi al corso è necessario effettuare il pagamento di 352 (350 di acconto + 2 € per la marca da bollo)  . Fai click su Aggiungi al carrello e decidi se pagare con bonifico bancario o paypal. La procedura è molto semplice e sarai guidato passo per passo per completare l’iscrizione. 

Se non sei molto pratico con gli acquisti online, per iscriverti  puoi effettuare  un Bonifico Bancario di euro 352,00 direttamente dalla tua banca intestandolo a Fisiomaster

IBAN: IT59P0538714704000035117088

indicando nella causale il corso che si vuole frequentare (Metodo McKenzie: diagnosi e terapia meccanica) . Successivamente dovrete inviare la ricevuta di avvenuto bonifico all’ indirizzo e mail info@fisiomaster.it indicando il vostro Nome e Cognome, luogo, data di nascita, residenza, numero partita iva (se libero professionista), codice fiscale, e mail e numero di telefono.

Riceverete un e mail di avvenuta iscrizione da Fisiomaster.

Le restanti quote dovranno essere versate tramite bonifico bancario a Fisiomaster:

iban: IT59P0538714704000035117088 

e saranno così suddivise:

Prima rata di 770 entro 10 giorni prima dell’inizio del corso 

Seconda rata di 770 entro 10 giorni prima dell’inizio del corso 

Per qualsiasi informazione potete contattarci al numero +39 3291129781

corsi ecm per fisioterapisti metodo mckenzie diagnosi e terapia meccanica

352,00

SEDE DEL CORSO

Roma: Hotel Mercure Roma West – Viale Eroi di Cefalonia 301 – 00128 – ROMA

La direzione si riserva il diritto di cambiare sede e darne comunicazione agli iscritti.

RECENSIONI

metodo-mckenzie-diagnosi-e-terapia-meccanica
Torna su