Linfodrenaggio Manuale: Metodo Originale Dr. Vodder 3° livello

Roma

Dal 22 Ottobre 2022

Vodder Akademie

Questo corso è organizzato in collaborazione con:

Date

ORARI LEZIONI

Informazioni sul corso

Descrizione

Obbiettivi formativi: Il  corso di livello 3, rivolto ad operatori sanitari che abbiano già acqusito le manualità di Base del metodo partecipando ai corsi di Livello I e II ,  sarà dedicato, dal punto di viste teorico, all’approfondimento di argomenti inerenti patologie Flebolinfatiche  in riferimento a casitica, diagnosi , diagnosi differenziali, esame clinico, indagini diagnostiche strumentali  e di laboratorio, valutazione del paziente e programmazione di protocolli terapeutici.

Nello svolgimento della sessione pratica i partecipanti acquisiscono  ulteriori manualità di LDM secondo Vodder  specifiche per la terapia dell’edema nell’ambito della  TDC  (terapia di decongestione combinata) e diverse tecniche di confezionamento  di bendaggi linfologici multistrato.

La TDC verrà illustrata nelle sue  3  fasi ( intensiva, di transizione e di mantenimento ed ottimizzazione) e  nelle componenti in cui è articolata ( LDM, bendaggio linfologico multistrato   eseguito con bende di diverso tipo – in particolare, a corta e lunga elasticità-, esercizi di decongestione,  cura della pelle. 

Avvalendosi della TDC,  saranno valutati e  trattati edemi di diversa natura: venosi; linfedemi primari, secondari, uni/bilaterali, senza e con complicanze. I partecipanti acquisiranno inoltre le competenze che permetteranno loro di trattare, con la stessa TDC, cicatrici (anche di tipo oncologico), ustioni e ulcere; dovranno inoltre essere in grado di: ottimizzare e personalizzare la TDC ed acquisire la flessibilità e l’autonomia indispensabili per  confezionare un bendaggio linfologico multistrato personalizzato.

ORGANIZZAZIONE DEL CORSO

PARTE PRATICA

Pratica: Revisione delle tecniche di base del LDM. La Terapia di Decongestione combinata: fase intensiva, fase di transizione, fase di mantenimento.

Il ragionamento clinico e l’ approccio al paziente affetto da edema di diversa natura. Le manualità specifiche per il trattamento dell’edema.  I diversi tipi di bende e le diverse tecniche di bendaggio.   I bendaggi ed i  tutori elastocontenitivi. Trattamento del Linfedema  ( LE) secondario dell’arto superiore post- mastectomia: ragionamento clinico, schema base  ( LDM e bendaggio linfologico multistrato). Trattamento del Linfedema secondario dell’arto inferiore: schema base  (LDM e  bendaggio linfologico multistrato).

Presa misure dell’arto affetto da edema. Utilizzo del drenaggio profondo dell’addome nel trattamento dell’edema: indicazioni e controindicazioni.  Manualità specifiche per il trattamento di fibrosi. Trattamento delle cicatrici da interventi nell’ambito oncologico. Trattamento del Linfedema post-mastectomia con complicazioni  (cute irradiata, fibrosi, cisti, fistole, limitazione funzionale, cicatrici; come lavorare in presenza di port, pick, stomie, cateteri, pace- maker, ecc…):  Trattamento del Linfedema post- mastectomia con  complicazioni ( 2° parte).

Trattamento del Linfedema primario dell’arto inferiore: ragionamento clinico, schemi di lavoro con LDM e bendaggio linfologico multistrato . Trattamento del Linfedema post Mastectomia bilaterale , del linfedema bilaterale degli arti inferiori post chirutgia oncologica,  TDC in caso di edema venoso.  TDC in caso di ulcera di diversa natura.  TDC in presenza di ustioni e piaghe da decubito. Complicazioni nel Linfedema secondario degli arti inferiori: ragionamento clinico e schemi di lavoro. TDC in  presenza di edema ai genitali. LE di capo e collo.

L’autogestione del LE ( auto bendaggio, esercizi di decongestione e di respirazione). Bendaggi speciali.  Esercitazioni pratiche su bendaggio degli arti superiori ed inferiori.

PARTE TEORICA

Anatomia e fisiologia della circolazione.

Anatomia del sistema vascolare linfatico e del linfonodo.

Anatomia speciale del sistema vascolare linfatico ( SVL ) della pelle e delle diverse regioni del corpo.

Fisiologia dell’interstizio, del SVL, della linfa, linfangiomotricità, fattori intrinseci ed estrinseci.

Anatomia e funzione del tessuto connettivo interstiziale, fisiologia del metabolismo interstiziale, diffusione, osmosi, colloidosmosi, riassorbimento, filtrazione, trasporto cellulare, permeabilità dei capillari.

Circolazione extravasale delle proteine plasmatiche.

Meccanismo di scambio di liquidi e sostanze nel microcircol ( regione capillare sanguigna ).

Equilibrio di Starling, meccanismo di Starling.

Fisiologia del SVL ( funzione di drenaggio fisiologico linfatico, formazione della linfa, carico linfatico, capacità di trasporto del SVL, difesa immunologica ).

La linfa, il chilo.

Fisiopatologia dell’edema, essudato, trasudato, iperemia attiva, iperemia passiva, ipoproteinemia.

Fisiopatologia del SVL ( differenti forme di insufficienza del SVL ).

Reazioni tissulari ad una linfostasi cronica.

Reazione del corpo ad una linfostasi, fistole, cisti, linfocele.

Differenti gradi dell’edema.

Misurazione dell’edema, documentazione.

Linfodrenaggio manuale, meccanismi di funzionamento.

CLINICA

Diagnostica del linfedema ( LE ), linfoscintigrafia, linfografia diretta, indiretta, test di patent – blu, segno di Stemmer, stadi del LE, classificazione dei LE, anamnesi, ispezione, palpazione del LE.

Il LE primario e le sue cause ( primitivo, idiopatico ) ereditarie, statistiche epidemiologiche del LE primario.

Il LE secondario e le sue cause, LE maligno, LE artificiale.

Complicazioni del LE, erisipela, linfangite, linfangiosarcoma di Stewart – Treves, linforrea, chilorrea.

Il Linfodrenaggio manuale provoca metastasi?

 Terapia

 Terapia del LE, chirurgia in linfologia, trattamento farmacologico, altre metodiche terapeutiche.

Indicazioni, controindicazioni del Linfodrenaggio manuale.

Pressoterapia, diuretici.

Bendaggi compressivi, bende a breve e lunga elasticità, effetti del bendaggio.

Le guaine compressive, le guaine contenitive, la legge di Laplace.

LE e obesità.

LE e radiodermite, LE e sequele di irradiazione ( plessopatia post – radiogena ), terapia con ricovero, terapia ambulatoriale.

Fleboedema, insufficienza venosa cronica e linfostasi.

LE post – traumatico, sindrome di Sudeck, edema ciclico idiopatico.

Edema post – ricostruttivo ( ricanalizzazione arteriosa ).

Lipedema.

LE e malattie in reumatologia ed autoimmuni.

Prescrizione medica in linfologia (Linfodrenaggio manuale, guaine contenitive, ginnastica, 

bendaggi).

Problemi psicologici in cancerologia con complicanza di LE secondari.

Programma

Dr. Costantino Eretta

  • h  8. 30  Anatomia e funzione del tessuto connettivo interstiziale, fisiologia del metabolismo interstiziale, diffusione, osmosi, colloidosmosi, riassorbimento, filtrazione trasporto cellulare, permeabilità dei capillari. Circolazione extravasale delle proteine plasmatiche.
  • Meccanismo di scambio di liquidi e sostanze nel microcircolo ( regione capillare sanguigna ).Equilibrio di Starling, meccanismo di Starling
  • h.10.15  coffee break    
  • 10.30 Fisiologia del SVL ( funzione di drenaggio fisiologico linfatico, formazione della linfa, carico linfatico, capacità di trasporto del SVL, difesa immunologica ).
  • La linfa, il chilo. Fisiopatologia dell’edema, essudato, trasudato, iperemia attiva, iperemia passiva, ipoproteinemia.
  • Fisiopatologia del SVL ( differenti forme di insufficienza del SVL ).
  • Reazioni tissulari ad una linfostasi cronica.
  • Reazione del corpo ad una linfostasi, fistole, cisti, linfocele.
  • Differenti gradi dell’edema.
  • Misurazione dell’edema, documentazione.
  • Linfodrenaggio manuale, meccanismi di funzionamento.
  •  13.00 – 14.00  Lunch
  •  14.00  Diagnostica del linfedema ( LE ), linfoscintigrafia, linfografia diretta, indiretta, test di patent – blu, segno di Stemmer, stadi del LE, classificazione dei LE, anamnesi, ispezione, palpazione del LE. Diagnosi differenziale  Il LE primario e le sue cause ( primitivo, idiopatico ) ereditarie, statistiche epidemiologiche del LE primario.
  •  15.30  Il LE secondario e le sue cause, LE maligno, LE artificiale. Complicazioni del LE, erisipela, linfangite, linfangiosarcoma di Stewart – Treves, linforrea, chilorrea. 
  • Il Linfodrenaggio manuale provoca metastasi?
  •  17.30  termine lezioni

Dr. Costantino Eretta

  • 8.30 Terapia del LE, tecniche chirurgiche  in oncologia, chirurgia in  linfologia, trattamento farmacologico,    altre metodiche terapeutiche.
  • Indicazioni, controindicazioni del Linfodrenaggio manuale. Pressoterapia, diuretici.  Bendaggi compressivi, bende a breve e lunga elasticità, effetti del bendaggio.
  • Le guaine compressive, le guaine contenitive, la legge di Laplace.  LE e obesità.
  •  10.15  coffee break
  •  10.30  LE e radiodermite, LE e sequele di irradiazione ( plessopatia post – radiogena ), terapia con ricovero, terapia ambulatoriale
  •  13.00 – 14.00  lunch 
  • 14.00     Fleboedema, insufficienza venosa cronica e linfostasi.
  • 15.30    Ulcere  LE post – traumatico, sindrome di  Sudeck, edema ciclico idiopatico.
  • Edema post – ricostruttivo ( ricanalizzazione arteriosa ).  Lipedema  – LE e malattie in reumatologia ed autoimmuni.
  • Prescrizione medica in linfologia
  • (Linfodrenaggio manuale, guaine contenitive, ginnastica, bendaggi)   Problemi psicologici in cancerologia con complicanza di LE secondari
  • 17.00  Test verifica teorica / ECM
  • 17.30   Termine lezioni

Pratica  Ft Lucia Longo  

  • 08.30 – 09:30   Illustrazione del ragionamento clinico e dell’approccio al paziente affetto da edema,  compilazione della scheda del paziente. Presentazione dei diversi tipi di bende che compongono il kit in dotazione di ogni partecipante.
  • 09:30 – 10:30 Revisione delle tecniche di base del LDM.
  • 10:30 – 10:45:  Dimostrazione di tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti  :
  • Trattamento del LE secondario unilaterale senza complicanze all’arto superiore
  • 10:45 – 11:00 Coffee break.
  • 11:00  – 11:30     Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:
  • Trattamento con LDM e bendaggio del LE secondario unilaterale senza complicanze all’arto superiore  
  • 11:30 – 13.00     Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:
  • Trattamento del LE secondario unilaterale senza complicanze all’arto superiore
  • Esercitazioni pratiche  dei partecipanti con LDM e bendaggio ( primo gruppo )
  • 13:00 – 14:00: Lunch
  • 14.00 – 15:30    Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:
  • Trattamento del LE secondario unilaterale senza complicanze all’arto superiore
  • Esercitazioni pratiche dei partecipanti con LDM e bendaggio ( secondo gruppo )
  • 15:30 – 15:45   Coffee break
  • 15:45– 16:00  Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:
  • La tecnica di misurazione dell’edema negli arti  affetti da edema:
  •  16:00 – 17:30  Esercitazioni pratiche  dei partecipanti
  • Tecnica di misurazione dell’edema  (primo e secondo gruppo)
  • 08.30 – 09:30  Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:
  • Trattamento con LDM e bendaggio di LE secondario unilaterale arto inferiore senza complicanze
  •  09:30 – 11:00     Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:
  • Trattamento con LDM e bendaggio linfologico multistrato di LE secondario unilaterale senza  complicanze all’arto inferiore  ( primo gruppo)  
  • 11:00 – 11:15 Coffee break
  • 11:15– 13:00       Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:
  • Trattamento con LDM e bendaggio linfologico multistrato di LE secondario unilaterale arto inferiore  senza complicanze  (secondo gruppo)
  • 13:00 – 14:00: Lunch
  • 14:00 – 14:30  Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti
  • Sequenze di trattamento con LDM e Bendaggio Linfologico multistrato di Linfedema primario unilaterale arto inferiore senza complicazioni
  • 14:30- 16:00  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche
  • Trattamento con LDM e bendaggio linfologico multistrato di LE primario unilaterale arto inferiore  senza complicanze  (primo  gruppo)
  • 16:00 -17:30 Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche
  • Trattamento con LDM e bendaggio linfologico multistrato di LE primario unilaterale arto inferiore senza complicanze  (secondo  gruppo)
  • 08.30 – 09:30  Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:
  • Trattamento del LE secondario post-mastectomia  bilaterale e con complicanze dell’arto superiore 
  • LDM e bendaggio linfologico multistrato con bende a corta estensibilità
  • Il bendaggio con bende a lunga estensibilità
  • 9:30:11:00 Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche  o tecniche:
  • Trattamento del LE secondario post-mastectomia  bilaterale  e con complicanze dell’arto superiore  con LDM e bendaggio linfologico multistrato
  • con bende a corta estensibilità    ( primo gruppo)
  • 11:00– 11:15: Coffee break
  • 11:15 – 13:00 Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche  o tecniche:
  • Trattamento del LE secondario post-mastectomia  bilaterale  e con complicanze dell’arto superiore  con LDM e bendaggio linfologico multistrato
  • con bende a corta estensibilità   ( secondo gruppo)
  • 13:00 – 14:00: Lunch
  • 14:00 – 15: 00  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche  o tecniche
  • Il bendaggio dell’arto superiore con bende a lunga estensibilità   (primo gruppo )
  • 15:00 – 16: 00  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche  o tecniche
  • Il bendaggio dell’arto superiore con bende a lunga estensibilità  (secondo gruppo )
  • 16 :00- 17:30   Presentazione di casi clinici e di  comlicanze frequenti
  • il LE in sede centrale, il trattamento delle cicatrici oncologiche, le tecniche speciali   per il trattamento della fibrosi
  • 08.30 – 09.00   Presentazione  di casi clinici di LE arti superiori post mastectomia bilaterale con complicanze
  • Sequenze di trattamento  e tecniche di bendaggio
  • 9:30 – 11:00 Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:
  • Sequenze di trattamento  e tecniche di bendaggio in  LE arti superiori post mastectomia bilaterale con complicanze 
  • ( fibrosi . esiti cicatriziali – edema del torace – ridotto range articolare )
  • Sequenze di trattamento  e tecniche di bendaggio
  • (primo gruppo )
  • 11:00 – 11:15 Coffee break
  • 11:15 – 13:00  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:
  • Sequenze di trattamento  e tecniche di bendaggio in  LE arti superiori post mastectomia bilaterale con complicanze 
  • (fibrosi . esiti cicatriziali – edema del torace – ridotto range articolare )
  • Sequenze di trattamento  e tecniche di bendaggio
  • (secondo gruppo )
  • 13:00 – 14:00 Lunch
  • 14:00 – 14:30  Presentazione di casi clinici differenti di LE primario arto inferiore con complicanze
  • Sequenze di trattamento e tecniche di bendaggio
  • 14:30 – 15:45         Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche
  • LE primario arto inferiore con complicanze –  Sequenze di trattamento e tecniche di bendaggio 
  • ( primo gruppo )
  • 15:45 – 16:00  Coffe Break
  • 16:00 . 17:30  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:
  • LE primario arto inferiore con complicanze –  Sequenze di trattamento e tecniche di bendaggio ( secondo gruppo )
  • 08.30 – 09.00 Presentazioni di casi clinici di LE secondario bilaterale arti inferiori con complicanze 
  • Dimostrazione di  Sequenze di trattamento e tecniche di bendaggio ( bende a corta e lunga estensibilià )
  • 9:30 – 10:45 Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche
  • LE secondario bilaterale arti inferiori con complicanze   :   Sequenze di trattamento e tecniche di bendaggio
  • (bende a corta estensibità )  ( primo gruppo )
  •   10:45 – 11:00 Coffee break
  • 11:00-  12:15 Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:
  • LE secondario bilaterale arti inferiori con complicanze   :   Sequenze di trattamento e tecniche di bendaggio
  • ( bende a corta estensibilità  ) ( secondo gruppo )
  • 12:15 – 13:00   Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche: 
  • Il bendaggio linfologico  con bende a lunga estensibilità dell’arto inferiore ( entrambi i gruppi )
  • 13:00 – 14:00 Lunch
  • 14:00 – 14:30  Presentazione di casi clinici
  • Trattamento di ustioni , piaghe da decubito, ulcere, fistole, cisti linfatiche.
  • 14:30 – 15:00  Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti
  • Trattamento dell’edema venoso con LDM e bendaggio linfologico multistrato
  • 15:00 –  16:00   Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche: Trattamento dell’edema venoso con LDM e bendaggio linfologico multistrato (primo gruppo)
  • 16: 00–16:15 coffee break
  • 16:15 –17:30  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:
  • Trattamento dell’edema venoso con LDM e bendaggio linfologico multistrato (secondo gruppo)
  • 08.30 – 9.00   Presentazione di casi clinici ::
  • il LE di capo e collo, presentazione di casi clinici
  • 09.00 – 9.45   Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:
  • trattamento del LE di capo e collo
  • 9.45 – 10.15   Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:
  • trattamento del LE di capo e collo (primo gruppo)
  • 10:15 – 10.30   Coffee break
  • 10.30 – 11.00  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:
  • trattamento del LE di capo e collo (secondo gruppo
  • 11:00 – 13:00 Valutazione da parte dei partecipanti suddivisi in piccoli gruppi del trattamento di casi clinici di  edema e LE con complicazioni proposti dall’insegnante
  • 13:00 – 14:00 Lunch
  • 14.00 – 14:15:  Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:
  • auto bendaggio dell’arto inferiore – attività motoria decongestiva
  • 14:15 – 15:00  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche
  • Auto bendaggio dell’arto inferiore ( primo e secondo gruppo) – Esecuzione di esercizi di decongestione e la ginnastica respiratoria  nell’ambito della TDC per LE dell’arto inferiore
  • 15:00 – 15:15 Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:
  • Auto bendaggio dell’arto superiore – attività motoria decongestiva
  • 15:15 – 16:00  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:
  • Auto bendaggio dell’arto superiore – Esecuzione di esercizi di decongestione e la ginnastica respiratoria  nell’ambito della TDC per LE dell’arto superiore
  • 16:00 – 16:15 Coffe break
  • 16.15 – 17:30   Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:
  • revisione bendaggi arto superiore/inferiore ( primo e secondo gruppo)
  • 08.30 – 11.30 Esame pratico : Elaborazione ed  Esecuzione di un protocollo tipo in riferimento ad un caso clinico ( Primo e secondo gruppo )
  • 11: 30 – 13.00  Esame pratico ; Confezionamento di un bendaggio linfologico multistrato arto Inferiore o superiore    
  • 13.00 – 14.00   Lunch
  • 14,00 – 16,30  Esame pratico
  • Prove di manualità sul docente
  • 16.30 – 17.00  test verifica ECM    (?)                               
  • Previsto un esame ESAME TEORICO   al termine della prima sessione  ed un esame PRATICO al termine della secona sessione
  • L attestato verrà rilasciato con esito positivo delle prove teorico -pratiche

Docente Lucia Longo

DOCENTI

Lucia Longo: fisioterapista, autorizzata dalla Dr. Vodder Schule di Walchsee (Austria) all’insegnamento della tecnica del Linfodrenaggio Manuale secondo il metodo originale del Dr.Vodder per tutti i livelli previsti.

Ha svolto ruolo di docente-assistente della sig.ra Hildegard Wittlinger, direttrice della Dr. Vodder Schule, in numerosi corsi svolti in Italia ed in altri paesi europei durante il training previsto per l’aquisizione della certificazione di Docente della Dr Vodder Schule.

Notevole esperienza didattica acquisita svolgendo ruolo di Docente in numerosi corsi di formazione ed Eventi formativi ECM, per operatori sanitari, miranti all’apprendimento della tecnica del Linfodrenaggio Manuale organizzati in qualità di Docente della  Scuola Italiana Di Linfodrenaggio Manuale Metodo Originale Dr. Vodder – istituita nel 2002 con l’approvazione della Dr. Vodder Schule – Austria.

 

Al termine del corso riceverai in OMAGGIO il Fad su “La Riabilitazione Cardio Polmonare” con cui otterrai 50 Crediti ECM.

Fad Rianimazione Cardio Polmonare

COME ISCRIVERSI

Il costo del corso è di 1890 €.

Per iscriversi al corso è necessario effettuare il pagamento di 550 euro. Seleziona la sede e la data, Fai click su Aggiungi al carrello e decidi se pagare con bonifico bancario o paypal. La procedura è molto semplice e sarai guidato passo per passo per completare l’iscrizione. 

Se non sei molto pratico con gli acquisti online, per iscriverti  puoi effettuare  un Bonifico Bancario di euro 550,00 direttamente dalla tua banca intestandolo a Fisiomaster IBAN:

IT59P0538714704000035117088

indicando nella causale il corso che si vuole frequentare (iscrizione Corso di Linfodrenaggio) . Successivamente dovrete inviare la ricevuta di avvenuto bonifico all’ indirizzo e mail info@fisiomaster.it indicando il vostro Nome e Cognome, luogo, data di nascita, residenza, numero partita iva (se libero professionista), codice fiscale, e mail e numero di telefono.

Riceverete un e mail di avvenuta iscrizione da Fisiomaster

Le restanti quote del corso dovranno essere pagate tramite bonifico intestato a fisiomaster IBAN: IT59P0538714704000035117088  

  • 670 euro una settimana prima del primo seminario 
  • 670 (670 +  2 € per la marca da bollo euro una settimana prima del secondo seminario 

Successivamente dovrete inviare la ricevuta di avvenuto pagamento a info@fisiomaster.it

Per qualsiasi informazione contattare Fisiomaster al 3291129781 oppure in email: info@fisiomaster.it

linfodrenaggio manuale vodder

550,00

SEDI

SEDE DEL CORSO: American Palace Hotel - Via Laurentina, 554, 00143 Roma RM

RECENSIONI

Torna su
Bisogno di aiuto? Chatta con noi